Vaiolo delle scimmie: un caso a Rimini

Sono buone le condizioni di salute del giovane di Rimini positivo al vaiolo delle scimmie. Il ragazzo 20 anni, non ha fatto viaggi all’estero e i medici non comprendono come abbia contratto il virus. I sintomi si sono manifestati la scorsa settimana con febbre e le prime eruzioni cutanee che si sono trasformate presto in vesciche pruriginose.

Quindi il tampone e l’esito della positività al virus, particolarmente diffuso foreste dell’Africa centrale e occidentale e che può colpire l’uomo attraverso il contatto con animali infetti. In Emilia-Romagna sono 15 i casi di vaiolo delle scimmie finora registrati.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.