Vino: a Parigi il primo “Lambrusco Day”

Première parigina per la 1a edizione internazionale del “World Lambrusco Day”, appuntamento dedicato alle bollicine rosse emiliane, a cadenza triennale, ospitato in diverse capitali in tutto il mondo nel giorno più lungo dell’estate. Nel ristorante Le Jules Verne, al piano superiore della tour Eiffel, le Doc del Lambrusco hanno accompagnato, ieri sera, i piatti di un originale menu “a otto mani” realizzato da quattro chef internazionali (Frédéric Anton, chef del Le Jules Verne, l’austriaco Philip Rachinger, la nipponica Chiho Kanzaki e l’argentino Marcelo Di Giacomo) alla presenza di un’ottantina di ospiti, di cui circa trenta tra giornalisti e degustatori d’oltreconfine. Protagoniste di un apposito momento di degustazione altre due eccellenze della Food Valley emiliano romagnola: l’Aceto Balsamico Tradizionale di Modena e il Parmigiano Reggiano.
L’evento ha previsto anche una Masterclass dal titolo “Rediscovering Lambrusco: terroirs, styles, methods” affidata all’unico Master of Wine italiano, Gabriele Gorelli, con una selezione di degustatori da tutto il mondo a ripercorrere le diverse tipologie produttive, denominazioni e varietà che caratterizzano il variegato mondo del Lambrusco.
Lambrusco Day è promosso da Consorzio Tutela Lambrusco e Apt Servizi Emilia-Romagna, assieme alle Camere di Commercio di Modena e Reggio Emilia e ai Consorzi di Aceto Balsamico tradizionale di Modena e Parmigiano Reggiano. (www.worldlambruscoday.com e www.lambrusco.net).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *