Zuppa Imperiale: la ricetta emiliana che salva dal freddo

Per combattere le rigide temperature di questi giorni non c’è miglior modo che cucinare una zuppa gustosa, economica e molto saporita.

La zuppa imperiale è un piatto tipico della tradizione culinaria dell’Emilia-Romagna, diffuso soprattutto nelle zone attorno a Bologna e Ravenna.

È un primo piatto con una preparazione a base di semolino, uova, parmigiano grattugiato, poco burro, e noce moscata. Si cucina nel brodo e va assaporata ancora calda fumante magari cosparsa di parmigiano.

Si cucina partendo da uova, semolino (che può essere sostituito da farina e pane grattugiato), parmigiano, noce moscata burro sale e pepe. Si prepara una pastella liquida che poi va adagiata in una casseruola e cotta al forno a 180 gradi per circa 20 minuti.

Una volta raffreddata va tagliata in piccoli quadretti che andranno tuffati in un brodo in piena ebollizione. Dopo qualche minuto la zuppa andrà servita accompagnata da una spolverata di formaggio grattugiato

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *